MRxKNOWLEDGE

Riflessioni e ricerche sulla cultura digitale e altro a cura di Mario Rotta


Biblioteche digitali, eBook e ambienti personali di apprendimento

Reading time: 1 – 2 minutes

Un ragionamento sulle biblioteche digitali, gli eBook e gli ambienti personali di apprendimento in occasione della giornata seminariale dedicata agli eBook a scuola che si è tenuta a Como il 27 gennaio 2011. Nella stessa occasione, è stata registrata una breve intervista sull’impatto degli eBook nei contesti educativi.

Slides a integrazione dell’intervento al seminario [PDF, IT]

La percezione del significato degli eBook: qualche dato e alcune prime conclusioni

Reading time: 1 – 2 minutes

Rotta M. (2011), La percezione delle caratteristiche, dei significati e dell’impatto degli eBook: stato dell’arte e alcune riflessioni preliminari. Draft Paper.

Di cosa si parla esattamente quando si parla di eBook? Siamo sicuri che la percezione di questo “fenomeno inarrestabile” (per citare il linguaggio dell’informazione) sia condivisa da tutti coloro che ne parlano? Siamo certi che il problema sia stato correttamente e coerentemente definito nelle sue componenti essenziali, nei suoi aspetti caratterizzanti e nella sue reale complessità? Questo contributo cercherà di dare alcune risposte a questi e altri interrogativi, partendo da alcune serie di dati raccolti attraverso un sondaggio qualitativo condotto su alcuni gruppi-campione. Il contributo è al momento pubblicato in forma di draft paper. Dovrebbe confluire in un contributo di più ampio respiro, di prossima pubblicazione. Chi ha partecipato ai sondaggi i cui dati sono qui elaborati e resi noti può partecipare alla discussione che spero prenda forma attraverso i commenti a questo post.

La percezione del significato degli eBook [Testo, PDF, IT]
Condizioni di utilizzo: Creative Commons 2.5, attribuzione, non commerciale, non opere derivate (informazioni dettagliate).

Le parole dell’e-tutoring

Reading time: < 1 minute Una rappresentazione visuale della nuvola delle parole chiave ricavate dalla bibliografia "storica" sulla figura dell'e-Tutor (1995-2005). Sono evidenziati concetti, specifiche e nomi. Può essere utile per chi si occupa di questo ambito specifico. L'elaborazione è stata realizzata per un piano di formazione professionale per e-Tutor in corso in questo momento, per maggiori dettagli sul quale si rimanda a etutorcommunity.org.

e-tutoring TAG cloud