Umbria 2004

Sembrava soltanto una domenica di sole nelle campagne dell’Umbria, vicino a Umbertide. Ma è stato uno dei viaggi più belli che la mia memoria riesca a ricordare. Pura emozione, la gioia dello sguardo che si avventura nel grano con l’innocenza di un bambino e incontra all’improvviso i papaveri mossi dal vento, come farfalle in volo, ...

Montalcino 2004

Non si può resistere alla Toscana in maggio: ti uccide e ti salva allo stesso tempo, ti costringe a guardare ciò che vuole. Tu cerchi disperatamente di puntare l’obiettivo altrove, ti abbassi sull’erba, ti alzi verso le pietre dell’abbazia di Sant’Antimo… ma non puoi: alla fine ti perdi nella poesia dell’orizzonte, e sai che almeno ...

Sestri Levante 2004

Qualche giorno a Sestri, nel silenzio della baia in primavera, in cerca di emozioni, più che di immagini. Così prendono forma o si consolidano certe figure retoriche che poi ho inserito in tante elaborazioni: foglie, fiori coperti d’acqua, onde, sassi, barche nel cielo, profili inclinati di case colorate…

Venezia 2004

Ancora una notte a Venezia, di corsa lungo i canali ma senza trascurare uno sguardo dal ponte. Ogni volta scopro quacosa in più e qualcosa in meno…

Padova 2004

Un giro a Prato della Valle, non certo il primo, non certo l’ultimo. Un luogo metafisico indagato come una lezione d’anatomia, sapendo che tornerò ancora, e ancora, e ancora.

Valdorcia 2004

Era il giorno di Pasqua: tutto finiva, tutto cominciava. L’ho passato in giro per la Valdorcia con le mie macchine fotografiche, e ho vagato con lo sguardo cercando un motivo di ispirazione. Poi, all’improvviso, ho capito che per poter guardare di nuovo il paesaggio toscano dovevo abbassare gli occhi, vedere l’erba dalla parte delle radici. ...

Milano 2004

Fu quasi un viaggio uscire da un palazzo della periferia attraverso i sotterranei, prima di ritrovare il grigiore che fece dire a Gadda che un giorno l’uggia e il cattivo gusto si incontrarono, decisero di fondare una città, e così nacque Milano. Eppure mi attrae, forse perché nel nulla apparente c’è più spazio per l’immaginazione…
'+
1
'+
2 - 3
4 - 5
6 - 7
8 - 9
10 - 11
12 - 13
13 - 14
[x]