Roma 2003

Accidenti a te, Roma! Più ti senti disperato e più tu, seduttrice impunita, ti trucchi e risplendi, così la tristezza e la rabbia annegano in una dolce malinconia. Eri meravigliosa in quei giorni, nel sole tiepido di un inverno che non sembrava neanche sfiorarti. Luce calda sulle fontane, sui deliri del barocco, sulle mura scrostate, ...

Genova 2003

A Genova, correndo nel buio, “evaporato in una nuvola rossa in una delle molte feritoie della notte con un bisogno d’attenzione e d’amore troppo se mi vuoi bene piangi per essere corrisposti”. Dettagli irrilevanti e una città che alla fine diventa di cristallo. Con in mente tante canzoni di De André: perché già dalla prima ...

Venezia 2003

Una notte a Venezia, in giro come se fossi inseguito dai demoni, scattando immagini mosse, in corsa, fantasmi di luci e di colori, per ritrovare poi il delirio e la meraviglia di una città che amerò sempre…

Trieste 2003

Amo molto questa città magica, anche se è intimamente legata alla sofferenza e all’inquietudine. Ma ogni volta che ci vado, anche se è in pieno inverno, il cielo è limpido e l’aria si lascia fotografare. Mi sento libero a Trieste, e colgo dettagli che solo lì riesco a scoprire, come le prime foglie. Ma poi, ...

Siena 2003

Uno dei tanti viaggi a Siena, una città che come tutti non posso non amare, e che come tutti non riesco a comprendere: così lo sguardo vaga alla ricerca di qualcosa di bello (ed è facile) e di qualcosa di insolito (ed è quasi impossibile). Il risultato sono appunti per un taccuino di impressioni che ...

Parigi 2003

Più che un viaggio una fuga, giorni di pura follia nel deserto di agosto insieme al mio amico Faust Cardinali, artista. Una Parigi ad alta velocità, tra i segni del contemporaneo e echi di fotografia classica, tentazioni da turista della domenica e tagli d’avanguardia, ancora oggi materia per elaborazioni. Perché sullo sfondo di tutte le ...

L’Aquila 2003

Un viaggio a L’Aquila in una giornata limpida, rara, una di quelle giornate che ti viene voglia di paragonare il cielo agli occhi di una donna che si ama. Una città fatta di spezzoni, apparizioni, ombre, fiori, pietre, graffiti: quasi senza corpo, quasi senza tristezza…
'+
1
'+
2 - 3
4 - 5
6 - 7
8 - 9
10 - 11
12 - 13
13 - 14
[x]